HOME | Mappa del Sito| Contatti | FAQ|
Italiano Inglese  
 
     Ricerca sul Sito   

Tipologie di Richiesta

Carta di Soggiorno per Stranieri
da presentare presso gli Uffici Postali abilitati


Certificazione anagrafica per
cittadini membri dell’Unione Europea


Rilascio / Rinnovo del Permesso
di Soggiorno per Stranieri
da presentare
presso gli Uffici Postali abilitati

Richieste da presentare presso
gli Uffici Immigrazione
delle Questure

________________________________

Ricerca Strutture

Ricerca i riferimenti per Strutture, Provincia, Comune e CAP

 Strutture
 Provincia
 Comuni
 CAP

 


Istruzioni Multilingue

 Lingue

PERMESSO DI SOGGIORNO PER TIROCINIO/FORMAZIONE
PROFESSIONALE
(art. 27, comma 1, lett. f) del Decreto Legislativo n. 286/98 e succ. mod. e art. 40 e 44 bis, commi5 e 6, del D.P.R. n. 394/99 e succ. mod.)

PERSONE AUTORIZZATE A SOGGIORNARE PER MOTIVI DI FORMAZIONE
PROFESSIONALE, CHE SVOLGONO PERIODI TEMPORANEI DI ADDESTRAMENTO PRESSO DATORI DI LAVORO ITALIANI EFFETTUANDO ANCHE PRESTAZIONI CHE RIENTRANO NELL’AMBITO LAVORO SUBORDINATO.

1)  Se l’ingresso in Italia è nell’ambito di un rapporto di tirocinio funzionale, lo straniero deve fare
ingresso in Italia con un visto per studio. In tal caso l’istanza dovrà essere corredata:
a) Istanza compilata e sottoscritta dall’interessato (Modulo 1);
b) Fotocopia di tutto il passaporto o di altro documento equipollente (vedi tabella n. 4);
c) Progetto formativo vistato dalla regione, nell’ambito del quale si svolge il tirocinio.

2)  Se l’ingresso in Italia è per la frequenza di un corso di formazione professionale (organizzato
da enti di formazione accreditati ai sensi del Decreto Legislativo 31/3/98 n. 112) finalizzato al
riconoscimento di una qualifica o comunque alla certificazione delle competenze acquisite di
durata non superiore a 24 mesi, lo straniero deve essere in possesso di un visto per studio. In tal
caso l’istanza dovrà essere corredata:
a) Istanza compilata e sottoscritta dall’interessato (Modulo 1);
b) Fotocopia di tutto il passaporto o di altro documento equipollente (vedi tabella n. 4);
c) Documento attestante l’iscrizione al corso di formazione professionale rilasciato
dall’Ente accreditato;
d) La richiesta di rinnovo del permesso di soggiorno deve essere corredata dalla
documentazione attestante la frequenza al corso di formazione rilasciata dall’Ente accreditato.

3)  Se l’ingresso in Italia dello straniero è per attività di addestramento sulla base di un
provvedimento di trasferimento temporaneo o di distacco assunto dall’organizzazione dalla
quale dipende, l’istanza dovrà essere corredata:
a) Istanza compilata e sottoscritta dall’interessato (Modulo 1 e 2);
b) Fotocopia di tutto il passaporto o di altro documento equipollente (vedi tabella n. 4);
c) Per la richiesta di rilascio del permesso di soggiorno i moduli 1 e 2 sono compilati
presso lo Sportello Unico Immigrazione all’atto della sottoscrizione del contratto di
soggiorno;
d) La richiesta di rinnovo del permesso di soggiorno deve essere corredata da fotocopia
del contratto di soggiorno sottoscritto tra le parti e copia della ricevuta di raccomandata
di invio dello stesso allo lo Sportello Unico Immigrazione competente.

Indietro

 


Contact Center
848.855.888
per informazioni sullo stato di
avanzamento delle richieste di
rilascio e rinnovo documenti di
soggiorno presentate dopo
il 6/11/2006

(costo della chiamata pari alla tariffa urbana applicata
dal vostro
operatore telefonico)

attivo dal lunedì al venerdì
dalle 8:00 alle 20:00


Numero Verde
803.160

per informazioni sugli
Uffici Postali abilitati
attivo dal lunedì al venerdì
dalle 8:00 alle 20:00

Links Utili
Ministero dell'Interno, Polizia di Stato, Poste Italiane, ImmigrazioneOggi, Anci

Adobe Reader

Fac- simile bollettino per
Permesso di Soggiorno Elettronico