HOME | Mappa del Sito | Contatti| FAQ | cookie policy |
Italiano Inglese 
  Friday, 19 April 2019 06:53
     Ricerca sul Sito   

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune funzionalità potrebbero non essere disponibili. Per maggiori informazioni consultare la cookie policy.

 Accetto

Tipologie di Richiesta

Carta di Soggiorno per Stranieri
da presentare presso gli Uffici Postali abilitati


Certificazione anagrafica per
cittadini membri dell’Unione Europea


Rilascio / Rinnovo del Permesso
di Soggiorno per Stranieri
da presentare
presso gli Uffici Postali abilitati

Richieste da presentare presso
gli Uffici Immigrazione
delle Questure

________________________________

Ricerca Strutture

Ricerca i riferimenti per Strutture, Provincia, Comune e CAP

 Strutture
 Provincia
 Comuni
 CAP

 


Istruzioni Multilingue

 Lingua

PERMESSO DI SOGGIORNO PER TIROCINIO/FORMAZIONE
PROFESSIONALE
(art. 27, comma 1, lett. f) del Decreto Legislativo n. 286/98 e succ. mod. e art. 40 e 44 bis, commi5 e 6, del D.P.R. n. 394/99 e succ. mod.)

PERSONE AUTORIZZATE A SOGGIORNARE PER MOTIVI DI FORMAZIONE
PROFESSIONALE, CHE SVOLGONO PERIODI TEMPORANEI DI ADDESTRAMENTO PRESSO DATORI DI LAVORO ITALIANI EFFETTUANDO ANCHE PRESTAZIONI CHE RIENTRANO NELL’AMBITO LAVORO SUBORDINATO.

1)  Se l’ingresso in Italia è nell’ambito di un rapporto di tirocinio funzionale, lo straniero deve fare
ingresso in Italia con un visto per studio. In tal caso l’istanza dovrà essere corredata:
a) Istanza compilata e sottoscritta dall’interessato (Modulo 1);
b) Fotocopia di tutto il passaporto o di altro documento equipollente (vedi tabella n. 4);
c) Progetto formativo vistato dalla regione, nell’ambito del quale si svolge il tirocinio.

2)  Se l’ingresso in Italia è per la frequenza di un corso di formazione professionale (organizzato
da enti di formazione accreditati ai sensi del Decreto Legislativo 31/3/98 n. 112) finalizzato al
riconoscimento di una qualifica o comunque alla certificazione delle competenze acquisite di
durata non superiore a 24 mesi, lo straniero deve essere in possesso di un visto per studio. In tal
caso l’istanza dovrà essere corredata:
a) Istanza compilata e sottoscritta dall’interessato (Modulo 1);
b) Fotocopia di tutto il passaporto o di altro documento equipollente (vedi tabella n. 4);
c) Documento attestante l’iscrizione al corso di formazione professionale rilasciato
dall’Ente accreditato;
d) La richiesta di rinnovo del permesso di soggiorno deve essere corredata dalla
documentazione attestante la frequenza al corso di formazione rilasciata dall’Ente accreditato.

3)  Se l’ingresso in Italia dello straniero è per attività di addestramento sulla base di un
provvedimento di trasferimento temporaneo o di distacco assunto dall’organizzazione dalla
quale dipende, l’istanza dovrà essere corredata:
a) Istanza compilata e sottoscritta dall’interessato (Modulo 1 e 2);
b) Fotocopia di tutto il passaporto o di altro documento equipollente (vedi tabella n. 4);
c) Per la richiesta di rilascio del permesso di soggiorno i moduli 1 e 2 sono compilati
presso lo Sportello Unico Immigrazione all’atto della sottoscrizione del contratto di
soggiorno;
d) La richiesta di rinnovo del permesso di soggiorno deve essere corredata da fotocopia
del contratto di soggiorno sottoscritto tra le parti e copia della ricevuta di raccomandata
di invio dello stesso allo lo Sportello Unico Immigrazione competente.

Indietro

Contact Center
800.200.309
per informazioni sullo stato di
avanzamento delle richieste di
rilascio e rinnovo documenti di
soggiorno presentate dopo
il 6/11/2006

(costo della chiamata pari alla tariffa urbana applicata dal vostro
operatore telefonico)
attivo dal lunedì al venerdì
dalle 8:00 alle 20:00

Numero Verde
803.160
per informazioni sugli
Uffici Postali abilitati
attivo dal lunedì al venerdì
dalle 8:00 alle 20:00

Links Utili
Ministero dell'Interno, Polizia di Stato, Poste Italiane, ImmigrazioneOggi, Anci

Adobe Reader

Fac-simile bollettino per
Permesso di Soggiorno Elettronico